• Approfondimenti

Campionato europeo di calcio: le partite da segnare in agenda

Vuoi seguire il Campionato europeo di calcio senza perderti neanche una partita? In questo articolo oltre al calendario completo delle gare, ti diciamo anche quando e dove vedere tutti i match anche in alta definizione

Dopo un anno di attesa prende finalmente il via il Campionato europeo di calcio 2020 che mantiene il nome EURO 2020 anche nel 2021, nonostante il rinvio. La scelta era stata ufficializzata dall’UEFA nell’aprile 2020 per ...mantenere la vision del torneo per festeggiare il 60° anniversario dalla nascita dei Campionati Europei (1960-2020) e per ricordare come l’intera famiglia del calcio europeo si fosse unita per rispondere alle circostanze straordinarie legate alla pandemia… ”.  Le 24 squadre partecipanti si sfideranno a partire dall’11 giugno , quando si svolgerà la partita inaugurale allo stadio Olimpico di Roma tra Italia e Turchia, e le due migliori si incontreranno nella finale dell’11 luglio al Wembley Stadium di Londra . La 16° edizione del Campionato europeo di calcio sarà “itinerante” per la prima volta, infatti non c’è una singola nazione che ospita le partite ma sono 11 città in nazioni diverse che sono sede dei diversi match. 

Le partite di EURO 2020 avranno anche il pubblico presente allo stadio dopo più di un anno di stadi vuoti : il 25% della capienza degli stadi sarà occupata dai tifosi che potranno sostenere dal vivo la propria squadra con il dovuto distanziamento.

Per la maggior parte di noi che si godranno i match dal TV di casa ecco il calendario completo .

 LE PARTITE DA NON PERDERE 

Segnatevi sul calendario alcuni match che sono sicuramente da vedere perché la nazionale italiana è protagonista e altri per il blasone delle formazioni in campo con campioni del calibro di Cristiano Ronaldo, Manuel Neuer, Harry Kane.  Girone sulla carta abbordabile per l’Italia che durante il sorteggio è riuscita a evitare la Francia campione del mondo e il Portogallo vincitore degli Europei del 2016 che si scontreranno, insieme alla Germania, nel girone F. Gli azzurri inaugurano EURO 2020 l’11 giugno nel match contro la Turchia all'Olimpico di Roma alle ore 21, alla stessa ora il 16 giugno se la vedranno con la Svizzera mentre la terza partita del girone si svolgerà il 20 giugno contro il Galles alle 18 , un orario che per alcuni potrebbe essere lavorativo e quindi necessita di un’attenta organizzazione. Se l’Italia (incrociamo le dita) dovesse arrivare prima o seconda nel girone giocherà gli ottavi di finale il 26 giugno .

Altri match interessanti da seguire per il calibro delle nazionali e dei campioni in campo sono sicuramente quelli del girone F , cosiddetto “girone di ferro”, con il Portogallo che sfiderà la Germania il 19 giugno e la Francia il 23 giugno , lo scontro tra la Francia di Deschamps e la Germania di Low sarà il 15 giugno. 

Il girone D vede la presenza di Inghilterra e Scozia che si incontreranno il 18 giugno a Wembley a distanza di 25 anni dalla partita decisa da un goal di Gascoigne a Euro ’96. Sarà proprio la nazionale inglese guidata dal capitano Harry Kane che se dovesse arrivare prima nel girone si scontrerà il 29 giugno contro Francia, Germania o Portogallo.

Di un certo interesse anche il girone E che vede protagonista la Spagna di Sergio Ramos e Alvaro Morata, già Campione d’Europa nel 2008 e nel 2012, scontrarsi con la Svezia guidata da  Janne Andersson  il 14 giugno e con la Polonia di Robert Lewandowski il 19 giugno.

Nella previsione ottimistica che l’Italia possa proseguire con successo il cammino di EURO 2020 si potrà trovare di fronte Francia, Germania, Portogallo o Inghilterra solo in semifinale e nella finale dell’11 luglio allo stadio Wembley di Londra.

 

FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA

* Per stabilire le migliori delle terze classificate della fase a gironi che possono accedere agli ottavi di finale verranno seguiti i seguenti criteri: maggior numero di punti ottenuti nella fase a gironi, miglior differenza reti nella fase a gironi, maggior numero di reti segnate nella fase a gironi, maggior numero di vittorie nella fase a gironi, miglior condotta fair play del girone e migliore posizione nella classifica generale delle qualificazioni europee.

Dove vedere le partite di EURO 2020?

Tutti i 51 match del primo Campionato europeo itinerante della storia si giocano dall'11 giugno all'11 luglio 2021, pur continuando a chiamarsi EURO 2020 e saranno  trasmessi da Sky Sport in diretta e tutti in 4K HDR attraverso la piattaforma Sky Q . Di tutte le partite, 24 sono in esclusiva Sky mentre le altre 27 vengono trasmesse in chiaro anche dalla Rai , naturalmente tra queste sono comprese le partite in cui l’Italia è protagonista e quelle delle fasi finali del Campionato europeo. Anche le partite trasmesse dalla Rai possono godere della qualità 4K grazie alla piattaforma satellitare gratuita Tivùsat . E per tutti coloro che non possono seguire le partite in diretta comodamente seduti nel salotto di casa sono disponibili i servizi in streaming di Rai Play e l’applicazione Sky Go utilizzabile su PC, smartphone e tablet.

LA MASCOTTE

Si chiama Skillzy ed è un freestyler

La mascotte di EURO 2020 si chiama Skillzy ed è ispirata al mondo freestyle e allo street football. È stata presentata nel marzo 2019 al Johan Cruijff Arena di Amsterdam accompagnata da due dei più famosi freestyler al mondo, Liv Cooke e Tobias Becs. Un’iniziativa promossa sul web accompagnata dallo slogan “Your Move” ha permesso a ragazzi e ragazze di mettere in mostra le proprie abilità con il pallone registrando un video con le loro migliori acrobazie. I migliori performer sono stati scelti per diventare protagonisti durante EURO 2020 ed esibirsi durante alcuni eventi.