Cosa sono i prodotti ricondizionati e come “riconoscerli”
  • Approfondimenti

Cosa sono i prodotti ricondizionati e come “riconoscerli”

Quando si pensa ai prodotti ricondizionati si associa quasi sempre la parola “usato”. In realtà non è proprio così: facciamo un po’ di chiarezza per capire esattamente cosa sono i ricondizionati e cosa significano le sigle ad essi associate

Si sente spesso parlare di prodotti ricondizionati ed è “uso” comune associare il concetto a quello di usato. In realtà non è esatto: il più delle volte un prodotto ricondizionato praticamente non è neppure stato usato: può presentare piccoli difetti esclusivamente estetici, avere l’imballo originale danneggiato, essere riparato e rimesso a nuovo da un Centro Assistenza autorizzato dal produttore oppure può essere un dispositivo proveniente da un reso dopo un acquisto, disimballato e poco più. In ogni casi si tratta di prodotti perfettamente funzionanti. 

Tutti i prodotti ricondizionati MediaWorld vengono rimessi in vendita a un prezzo scontato rispetto al normale prezzo e prima vengono attenamente sottoposti a una serie di test e valutazioni di laboratorio che verificano la perfetta funzionalità e la conformità agli standard qualitativi di mercato.  

La valutazione (o Grading) che ne deriva determina l'entità dello sconto da applicare al prezzo del prodotto ricondizionato e si basa su alcuni parametri come la funzionalità, l’estetica, l’integrità della confezione e la presenza o meno degli accessori.  

La descrizione del prodotto ricondizionato MediaWorld viene espressa attraverso una sigla di quattro lettere che hanno uno specifico significato in base al tipo di controllo effettuato (per esempio ROAN o OOBN). Le lettere della sigla indicano in ordine la condizione di confezione, accessori, estetica e stato generale. Per capire che tipo di ricondizionato sia e acccedere consapevolmente ai prezzi scontati, è necessario conoscere bene queste sigle 

 

Vediamo nel dettaglio il significato di ogni sigla legata al controllo effettuato:

 

CONFEZIONE : in questo caso si distingue tra confezione originale e non; e nel primo caso anche se è perfettamente integra o no. Ovviamente la confezione non originale (è stata sostituita con una nuova) è sempre integra. Ecco i valori che può assumere la prima lettera della sigla:

 

O = confezione originale integra

K = confezione originale non integra

R = confezione non originale integra

 

ACCESSORI : gli accessori dell'apparecchio sono sempre presenti, quando previsti. Ci sono alcuni prodotti che non hanno accessori in dotazione sin dalla produzione e quindi non saranno presenti neppure nell'esemplare ricondizionato. Ecco i valori che può assumere la seconda lettera della sigla:

O = accessori principali presenti

N = accessori principali non previsti

 

ESTETICA : sul fronte estetico, il prodotto ricondizionato può avere qualche limite. Il laboratorio ne certifica la condizione, identificando tre gradi di interessamento. Ecco i valori che può assumere la  terza  lettera della sigla:

A = estetica prodotto come nuovo

B = estetica prodotto ottima

C = estetica prodotto buona

 

STATO : questo aspetto è il più semplice, dato che i ricondizionati MediaWorld sono sempre pienamente funzionanti, altrimenti non sarebbero posti in vendita. Quindi il valore che può assumere la quarta lettera della sigla è solo uno:

N = prodotto funzionante

Facciamo un paio di esempi pratici: se il Grading (valutazione) del prodotto è indicato con la sigla OOBN significa che la confezione originale è integra, gli accessori principali sono presenti, l’estetica del prodotto è ottima ed è funzionante; se, invece, troviamo la sigla RNCN significa che la confezione non originale è integra, gli accessori principali non sono previsti, l’estetica del prodotto è buona e naturalmente il prodotto è funzionante.

Quando si vuole approfittare di un prodotto ricondizionato, e quindi di uno sconto, è importante rimanere aggiornati e visitare spesso il sito alla pagina dedicata ( www.mediaworld.it/informazioni/prodotti-ricondizionati-outlet ) perché è molto frequente che di uno specifico modello ci sia un solo pezzo e quindi per non farselo sfuggire occorre cogliere al volo il momento in cui è disponibile. Si possono trovare sconti del 10%, 15%, 20% ma anche 30% o 35%.

Come ci si regola con la garanzia dei prodotti ricondizionati? 

Normalmente un prodotto acquistato è coperto dalla garanzia legale di 24 mesi che garantisce la riparazione o la sostituzione del prodotto. Questo vale anche per i prodotti ricondizionati, ma con alcune differenze: per esempio, gli eventuali difetti evidenziati nella tabella di valutazione che si trova all’interno della descrizione del prodotto non possono essere utilizati come causa di non conformità del prodotto, dato che sono presenti e comunicati al momento dell'acquisto. Ad esempio, se nella tabella di grading viene riportato un difetto estetico, che non pregiudica la funzionalità del prodotto, il cliente non può avvalersi della garanzia legale utilizzando come motivazione il difetto estetico; quindi non può richiedere su questa base la sostituzione o la riparazione del prodotto. Ovviamente, per tutti gli altri aspetti che non riguardano quanto dichiarato in fase di grading, il prodotto ricondizionato è comunque coperto dalla garanzia di legge di 24 mesi. Ma proprio perché i prodotti ricondizionati sono “unici” non possono essere sostituiti in caso di richieste di assistenza ai sensi della garanzia legale. In base alle politiche aziendali comunque Mediamarket si impegna a trovare un rimedio alternativo, sempre nella finestra dei 24 mesi dall'acquisto della garanzia di legge.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di Approfondimenti