Hoover H-KeepHeat:  quando il forno cuoce e conserva gli alimenti
  • IFA 2019

Hoover H-KeepHeat: quando il forno cuoce e conserva gli alimenti

Presentato da Hoover a IFA 2019 un forno che permette anche di mantenere il cibo per giorni al meglio

Mantenere per giorni le pietanze come appena cucinate con un forno: sembra una missione impossibile, ma Hoover ci è riuscita con il modello H-KeepHeat, che è stato possibile toccare con mano a IFA 2019.  Il trucco, se di trucco vogliamo parlare, sta nella temperatura impostata a 63 o 70 gradi, che secondo gli studi degli ingegneri della casa statunitense sono ideali per la conservazione degli alimenti eliminando anche i batteri.  Se è vero che la maggior parte delle persone ha più tempo per cucinare il fine settimana, il H-KeepHeat permette di preparare tutti i piatti per la settimana alla domenica e consumarli comodamente i giorni seguenti, siano essi di carne, pesce o verdure. Una bella comodità che siamo certi farà felici numerose massaie e non solo. Partendo da una tecnologia già in uso in ristoranti e hotel, una volta preparata la pietanza basta conservarla negli appositi sacchetti di plastica alla temperatura impostata per poterla consumare anche a giorni di distanza senza perdere sapori e consistenze originali. E nessun dilemma per i consumi, se come assicurano da Hoover il costo è pari a quello di un caffè al giorno, una spesa decisamente non eccessiva visti i vantaggi promessi.

E per completare l'offerta per la conservazione degli alimenti a IFA 2019 non potevano mancare da parte di Hoover novità anche nel reparto refrigerante. Frigoriferi sempre più versatili come nel caso del H-Fridge 700 MAXI che unisce ai reparti frigorifero e freezer un cassetto dove poter poter variare a piacimento le temperature, da frigo a freezer e anche soft-freezer (-7° C) per la lunga conservazione di alimenti da non congelare. 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di IFA 2019