Le risposte al CLUB Quiz "ALIMENTI SOTTO ZERO"
  • CLUB Quiz

Le risposte al CLUB Quiz "ALIMENTI SOTTO ZERO"

Come funzionano i congelatori? Quali sono quelli più efficienti e quali sono le classi energetiche? Quali errori non bisogna commettere per avere cibi congelati al meglio? Scopriamolo con le migliori risposte alle domande del CLUB Quiz ALIMENTI SOTTO ZERO

In quale anno, in quale nazione e da chi venne brevettata la prima macchina per il congelamento degli alimenti?

Miglior risposta: 1927 - USA - Clarence Birdseye


La prima macchina per il congelamento degli alimenti fu brevettata nel 1927 da Clarence Birdseye negli USA. Lo stesso inventore registrò l'anno seguente anche il primo modello di freezer, precursore dei moderni congelatori.


Quali congelatori hanno la possibilità di congelare i prodotti freschi?

Miglior risposta: 4 stelle nell'etichetta energetica

 

I congelatori abilitati alla congelazione dei prodotti freschi sono solo quelli classificati con 4 stelle nell'etichetta energetica.


Per quanto tempo possiamo conservare gli alimenti in un congelatore con 2 stelle sull'etichetta energetica?

Miglior risposta: Un mese


Il numero di stelle nell'etichetta energetica indica tra l'altro il tempo limite per la conservazione degli alimenti nel congelatore: una settimana con una stella, un mese con due stelle e un anno con tre o quattro stelle.


Quale temperatura deve raggiungere un congelatore con 3 stelle sull'etichetta energetica?

Miglior risposta:  inferiore a -18° C

 

La temperatura minima che deve avere un congelatore diminuisce all'aumentare delle stelle riportate nella parte bassa dell'etichetta energetica: -6 °C con una stella, -12 °C con due stelle e inferiore a -18 °C con tre e quattro stelle. 


Che cosa indica la classe climatica di un congelatore?

Miglior risposta: La temperatura ambientale minima e massima per un corretto funzionamento del congelatore


La classe climatica di un congelatore indica l'intervallo di temperatura minima e massima entro il quale l'apparecchio lavora al meglio.


Che cosa indica la classe climatica ST di un congelatore?

Miglior risposta:  Funziona correttamente se la temperatura dell'ambiente è tra +16°C e +32°C


La classe climatica ST è quella dove il congelatore mantiene tutte le sue funzionalità quando si trova in un ambiente tra i +16°C e i +32°C. Le altre tre classi climatiche sono SN da +10°C a +32°C, N da +16°C a +32°C e T da +16°C a +43°C.


Cosa si intende per un congelatore “tropicalizzato”?

Miglior risposta: Mantiene il freddo correttamente anche in presenza di temperature ambientali fino a +43°C


Un congelatore viene definito tropicalizzato se appartiene alla classe climatica T, ovvero quella con temperatura massima di esercizio più alta. Infatti può essere utilizzato tra i +16°C e i +43°C.


Quante sono le classi di efficienza presenti sull'etichetta energetica dei frigoriferi e congelatori? Qual è la classe di efficienza energetica minima per un frigorifero congelatore

Miglior risposta: 7 - A+


Le classi di efficienza presenti sull'etichetta energetica sono 7 e vanno da D, la peggiore, a A+++, quella più virtuosa. Per evidenziare il livello qualitativo sono sempre indicate con una scala di colori che va dal rosso per i consumi energetici più alti al verde per quelli più efficienti. Dal 1 luglio 2012 è possibile trovare nei negozi solo frigoriferi e congelatori con classe energetica A+ o superiore.


Come viene misurata la capacità di frigoriferi e congelatori sulle etichette energetiche?

Miglior risposta:  In litri separatamente per cibi freschi e cibi congelati

 

Per convenzione la capacità di frigoriferi e congelatori viene espressa in litri ed è indicata nella parte bassa dell'etichetta rispettivamente sotto al simbolo del cartone del latte e del fiocco di neve.


Quale simbolo accompagna l'indicazione della rumorosità di un congelatore sull'etichetta energetica?

Miglior risposta:  Un altoparlante con onde sonore


L'ultimo pittogramma in basso a destra dell'etichetta energetica è il classico simbolo di alto volume, un altoparlante che emana onde sonore ed è accompagnato dal livello di rumorosità dell'apparato, espresso in decibel.


Che cosa è il freezer burn o effetto carne bruciata?

Miglior risposta: L'ossidazione e disidratazione degli alimenti congelati quando l'aria viene a contatto


La bruciatura da freddo avviene agli alimenti che durante il congelamento vengono a contatto con l'aria creando un effetto di ossidazione che porta la superficie a un colore grigio.


Come si può evitare il freezer burn o ossidazione degli alimenti in congelatore?

Miglior risposta:  Curando al meglio la confezione degli alimenti inseriti nel congelatore


Considerando che la causa principale è legata al contatto con aria da parte degli alimenti, la precauzione più importante sta in un perfetto confezionamento degli alimenti stessi, evitando gli spazi tra gli stessi in un’unica confezione e usando ad esempio i sacchetti gelo appositi ben chiusi.


Qual è il principio di funzionamento di un congelatore?

Miglior risposta:  Un gas refrigerante assorbe calore all'interno del congelatore e trasformato in liquido lo rilascia all'esterno


Il congelatore in maniera simile al frigorifero si basa sul principio fisico secondo cui è possibile per un gas accumulare calore, in quanto forma di energia, e rilasciarlo all'esterno una volta compresso e trasformato in liquido. Il tutto avviene all'interno di due serie di griglie interna ed esterna all'apparato.


Qual è il vantaggio più importante del sistema No Frost?

Miglior risposta:  Non serve sbrinarli


Il sistema No Frost permette di utilizzare un congelatore senza mai doverlo sbrinare. Inoltre, eliminando la formazione di brina sugli alimenti ne permette una conservazione senza che si attacchino uno all'altro.


Qual è la temperatura ideale per lo scongelamento degli alimenti?

Miglior risposta:  Circa 4°C


La temperatura ideale per lo scongelamento degli alimenti è intorno ai +4°C, che corrisponde grosso modo al livello di calore che troviamo all'interno del reparto fresco di un frigorifero. Sono assolutamente da sconsigliare scongelamento a temperatura ambiente, specie nei mesi più caldi, o utilizzo di acqua calda che rischiano di compromettere la qualità e la sanità dei prodotti. Esistono casi come quello delle verdure dove la cottura diretta è preferibile allo scongelamento, per poter preservare i liquidi ricchi di sostanze nutritive che andrebbero persi.


Qual è il principale problema di un congelamento troppo lento?

Miglior risposta:  La formazione di grossi cristalli di ghiaccio


Un congelamento troppo lento o effettuato con congelatore non adatto porta alla formazione di grossi cristalli di ghiaccio all'interno degli alimenti che creano la rottura delle pareti cellulari che in ultima analisi porteranno a una grossa fuoriuscita di liquidi.


DOMANDONE - A quale temperatura vengono solitamente portati gli alimenti sottoposti a congelamento rapido/ultrarapido?

Miglior risposta: -40°C


Il congelamento rapido o ultrarapido è da preferire per mantenere il valore nutritivo degli alimenti e generalmente li porta molto velocemente a una temperatura di -40°C.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di CLUB Quiz