Le risposte al Quiz "Dieta italiana"
  • CLUB Quiz

Le risposte al Quiz "Dieta italiana"

Le risposte al quiz "Dieta italiana" a cui hanno partecipato nei giorni scorsi gli utenti di MediaWorld CLUB dedicato ai piatti tipici della cucina del nostro Paese.

Bagna cauda, di quale regione è un piatto tipico? Carciofi alla giudia, sono un piatto tipico del capoluogo di quale regione? Ribollita, di quale regione è un piatto tipico?

Migliori risposte: Piemonte; Lazio; Toscana

 

La ricchezza delle regioni italiane passa anche attraverso la cucina, non solo da storia, arte, e architettura. Ogni regione ha una tradizione gastronomica ricchissima e i piatti tipici sono davvero innumerevoli. La Bagna cauda, ad esempio è una preparazione tipica del Piemonte, una salsa a base di aglio, acciughe e olio in cui intingere ad esempio le verdure.

I carciofi alla giudia invece sono un piatto che facilmente si mangia a Roma, un contorno laziale a base di carciofi interi cotti nell’olio bollente.

Infine la ribollita è una zuppa tipica toscana, una zuppa della tradizione a base tra l’altro di cavolo nero, cannellini, verza.


Club Quiz | mediaworld.it

Tortellini in brodo di carne, quali sono i tre tipi di carne del ripieno secondo la Dotta Confraternita del Tortellino? Per preparare circa 1000 tortellini in brodo, quanti grammi di formaggio Parmigiano Reggiano servono per il ripieno? Qual è la dimensione della pasta in cui posizionare il ripieno per i tortellini in brodo di carne?

Miglior risposta: Lombo di maiale, prosciutto crudo, vera Mortadella di Bologna; 450 grammi; Un quadratino di 3 cm di lato

 

La confraternita del tortellino fu fondata nel 1965 per difendere e diffondere l’antica tradizione del tortellino. Nel 1974 deposito con atto notarile “l’autentica ricetta del tortellino di Bologna”. Nella ricetta per i Tortellini in brodo di carne, per prepararne circa 1000, per il ripieno sono previsti 300 gr di lombo di maiale rosolato al burro, 300 gr di prosciutto crudo, 300 gr di vera mortadella di Bologna, 450 gr di formaggio Parmigiano reggiano. Una volta preparata la sfoglia di pasta, si devono ricavare dei quadretti di circa 3 cm di lato al centro dei quali posizionare il ripieno.  


Pesto genovese, quali sono gli ingredienti della ricetta secondo il Consorzio del Pesto genovese, oltre al basilico, ovviamente? Qual è lo strumento consigliato per preparare il pesto genovese come da tradizione? Tra gli ingredienti del Pesto genovese, la quantità di basilico deve essere…

Migliori risposte: Olio extravergine di Oliva, Parmigiano reggiano, Pecorino, Pinoli, Aglio, Sale grosso, Mortaio di marmo e pestello in legno, Non inferiore al 25%

 

La ricchezza delle regioni italiane passa anche attraverso la cucina, non solo da storia, arte, e architettura. Ogni regione ha una tradizione gastronomica ricchissima e i piatti tipici sono davvero innumerevoli. La Bagna cauda, ad esempio è una preparazione tipica del Piemonte, una salsa a base di aglio, acciughe e olio in cui intingere ad esempio le verdure.

I carciofi alla giudia invece sono un piatto che facilmente si mangia a Roma, un contorno laziale a base di carciofi interi cotti nell’olio bollente.

Infine la ribollita è una zuppa tipica toscana, una zuppa della tradizione a base tra l’altro di cavolo nero, cannellini, verza.


Qual è l'ingrediente principale del ripieno delle olive ascolane? 

Miglior risposta: Carne

 

Le olive ascolane sono un famoso piatto marchigiano, perfetto ad esempio da gustare durante l’ora dell’aperitivo. Sono olive denocciolate riempite principalmente con carne fatta rosolare in padella, a cui poi si aggiunge uovo e fomraggio, avvolte poi in una panatura e fritte.   


Qual è l'ingrediente principale con cui si dà forma alle arancine siciliane? 

Miglior risposta: Riso

 

Le arancine sono una preparazione tipica della Sicilia, che si mangiano come antipasto, ma anche come primo o meglio piatto unico. Le variante sono molte, ma fondamentalmente l’ingrediente principale con cui si formano le arancine è il riso. Il ripieno poi può variare ed essere a base di prosciutto e fomraggio oppure carne con il sugo, ad esempio. L’involucro è avvolto nell’uovo e nel pangrattato e poi fritto. 


Che cosa hanno in comune la sirena Partenope e le suore del convento di San Gregorio Armeno? 

Miglior risposta: Sono i protagonisti di due diverse storie sulla nascita della Pastiera napoletana, famoso dolce partenopeo

 

L’origine della Pastiera napoletana, dolce tipico della tradizione pasquale campana, non è certa e molte storie e leggende circolano al riguardo. Due di queste riguardano la sirena Partenope e il Convento di San Gregorio Armeno. Secondo la prima leggenda, il dolce fu realizzato dagli dei con gli ingredienti che portò loro Partenope; la sirena a sua volta aveva ricevuto questi ingredienti in dono dagli abitanti del golfo per ringraziarla del suo canto melodioso.

Un’altra leggenda invece raccontano di come le suore del Convento di San Gregorio Armeno fossero particolarmente abili nella preparazione di questo dolce. 


Sembra che l'invenzione del Babà, famoso dolce napoletano, siano legate a un personaggio straniero, di chi stiamo parlando? 

Miglior risposta: Il polacco Stanislao Leszczynski, che fu re di Polonia

 

Diverse le storie che legano Stanislao Leszczynski alla nascita del babà. Sembra che a Stanislao, che fu re di Polonia poi esiliato alla corte di Luigi XV, si debba il merito di aver inventato (volontariamente o alcuni dicono accidentalmente) un dolce formato da una torta bagnata in un liquore. 


Cotoletta alla milanese, tradizionalmente quale pezzo di carne bisognerebbe usare? Che cos'è l'Orecchia d'elefante in cucina? 

Miglior risposta: Costolette di vitello con l'osso; Una variante della cotoletta alla  milanese, senza osso, più grande e in cui la carne viene battuta

 

La famosissima cotoletta alla milanese, quella vera, è realizzata con le costolette di vitello con l’osso: la carne dovrebbe essere alta quanto l’osso, va passata nell’uovo e nel pangrattato e fritta nel burro. 

L’orecchia di elefante è una sorta di variante della cotoletta alla milanese, dal momento che prevede un pezzo di carne di vitello ma senza l’osso, fettina che deve poi essere battuta con il batticarne in modo che risulti sottile e piuttosto grande. 


Risotto giallo alla milanese, la ricetta tradizionale prevede l'utilizzo di un ingrediente particolare, quale?

Miglior risposta: Midollo di bue

 

Il risotto alla milanese è un altro piatto tipico della tradizione milanese. Esiste una ricetta approvata e depositata al Comune di Milano che prevede l’uso del midollo di bue insieme al burro per far rosolare la cipolla. Il midollo può anche essere usato in alcune ricette al termine della preparazione. 


I Culurgiones ogliastrini sono un piatto tipico della Sardegna, di che cosa si tratta?

Miglior risposta: Pasta fresca con ripieno di patate, pecorino, menta

 

I Culurgiones sono un piatto tipico sardo, in particolare quelli della zona dell’Ogliastra sono una pasta fresca con ripieno di patate, pecorino e menta, a cui si aggiungono olio e aglio. Si cuociono in abbondante acqua e si condiscono con sugo di pomodoro. Piccole varianti poi possono esistere nei diversi comuni.


Una delle versioni più diffuse sulle origini del nome della Pasta alla Norma lega questo piatto a un noto personaggio dell'Ottocento, quale?

Miglior risposta: Vincenzo Bellini, autore dell'opera La Norma, a cui il piatto di pasta fu paragonato per l'estrema bontà 

 

Si racconta che lo scrittore Martoglio quando assaggio la pasta alla Norma per la prima volta la paragonò proprio all’opera di Vincenzo Bellini La Norma, assimilandola per l’estrema bontà. 

 


Campionato Mondiale della Pizza 2017, Categoria Pizza Classica. Qual è il nome della pizza vincitrice di Giorgio Sabbatini? 

Miglior risposta: 10 pomodori interpretati in una margherita

 

Lo scorso anno Giorgio Sabbatini si classifico primo al Campionato Mondiale della Pizza nella categoria “Pizza Classica”. La sua pizza si chiamava “10 Pomodori interpretati in una margherita” e gli ingredienti erano: mozzarella di bufala, pomodoro san Marzano, datterino IGP, pomodorino del piennolo, datterino confit, pachino confit, pomodoro giallo datterino, piccadilly, ramato, marida, perino, basilico (10 tipologie di pomodori). Il secondo classificato è stato Cannizza Massimiliano con la pizza “Ode al Pomodoro”

 

Club Quiz | mediaworld.it

Qual è la marca del panettone che compare in questa pubblicità di molti anni fa? 

Miglior risposta: Alemagna

 

Questa pubblicità era stata pensata da Alemagna per pubblicizzare i suoi panettoni. Alemagna era un’azienda italiana che ha preso il nome dal suo fondatore, Gioachino Alemagan. Fu lui a iniziare l’attività di famiglia nel settore della pasticceria a Milano verso il 1920. La concorrenza con un’altra azienda dolciaria milanese, la Motta si fece presto sentire, e proseguì per molti anni, anche dopo la Seconda Guerra mondiale. Entrambi i marchi, dopo una serie di vicissitudini, sono stati acquistati dalla Nestlé negli anni Novanta.   

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di CLUB Quiz