Project Brooklyn è la sedia da gioco futuristica di Razer
  • CES 2021

Project Brooklyn è la sedia da gioco futuristica di Razer

Al CES 2021 Razer ha presentato Project Brooklyn il concept di una sedia da gioco avveniristica in fibra di carbonio che si trasforma in una postazione immersiva con display OLED arrotolabile da 60 pollici

Il sogno di ogni gamer è di vivere un’esperienza di gioco sempre più coinvolgente e realistica e ora con Project Brooklyn, il prototipo di sedia da gaming presentata da Razer al CES 2021, potrebbe diventare realtà. Razer Project Brooklyn si trasforma infatti da sedile ergonomico in un vero e proprio centro di intrattenimento immersivo sia su PC che console attraverso le immagini, il suono, il tatto e il design ergonomico. Project Brooklyn è una sedia futuristica realizzata in fibra di carbonio con illuminazione RGB, che si trasforma facilmente in una gaming station immersiva completa di immagini panoramiche prodotte da un display OLED arrotolabile a scomparsa da 60” che crea un campo visivo di 180° e che si srotola comparendo dalla parte posteriore del sedile con la semplice pressione di un pulsante. Un'altra caratteristica sono i braccioli 4D della seduta che scorrono per formare superfici regolabili dedicate alle periferiche su cui è possibile posizionare tastiera e mouse se si sta utilizzando un PC.

Project Brooklyn integra anche la tecnologia Razer Chroma RGB personalizzabile fino a 16,8 milioni di colori per i 150 giochi che sarebbero già pronti a usarle, mentre il feedback tattile integrato nella seduta offre un coinvolgimento ancora più realistico. Inoltre, lo schienale è realizzato in fibra di carbonio e pelle per mantenere una postura corretta durante le sessioni di gioco. 

Al momento Projedt Brooklyn è solo un concept che Razer promette di sviluppare  e valutare con i migliori atleti e influencer per valutarne la fattibilità, il comfort e le prestazioni.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di CES 2021