• Approfondimenti

Videocamere e sensori per una casa sicura

Partire per le vacanze tranquilli è possibile grazie ai dispositivi smart dedicati alla sicurezza, facili da installare senza bisogno di lavori o particolari configurazioni. Videocamere senza fili e sensori che mettono al riparo dagli imprevisti sono la soluzione perfetta, anche last minute

Mettere al sicuro la propria abitazione e partire sereni per le vacanze oggi è più facile: per installare un sistema di allarme non sono più necessari lavori di muratura e configurazioni complicate . Grazie alle videocamera IP e ai dispositivi smart per la sicurezza, come sensori per le finestre e rilevatori, ci si può anche attrezzare all’ultimo minuto, sfruttando la connessione a Internet e lo smartphone come centro di controllo.: se succede qualcosa a casa saremo avvisati in tempo reale, ovunque ci troviamo. Tutti i dispositivi di nuova generazione sono infatti in grado di inviare delle notifiche, dei brevi messaggi di testo sullo schermo dello smartphone. Nel caso delle videocamere è possibile anche vedere le immagini in diretta, per verificare un allarme ricevuto o più semplicemente controllare che a casa sia tutto a posto.

Le caratteristiche di un sistema di sicurezza smart

Non sono necessari lavori particolari o complicate configurazioni, un impianto di sicurezza smart ha caratteristiche e funzionalità che consentono un’installazione semplice e alla portata di tutti, anche di chi non è particolarmente abile con il fai da te.

Installazione veloce con il Wi-Fi

Grazie alla connessione Wi-Fi non è necessario tirare cavi di rete per la casa. È un doppio vantaggio: l’installazione diventa molto più facile e veloce e, d’altra parte, aumenta la versatilità del sistema: si possono infatti spostare i dispositivi quando lo si desidera, in maniera veloce e indolore.

Non serve la presa di corrente

Non sempre la presa è disponibile lì dove serve e portare l’elettricità in certe posizioni è difficile e costoso. I dispositivi di sicurezza smart ci vengono in aiuto anche in questo caso, grazie all’uso di batterie ricaricabili a lunga autonomia . Persino le videocamere dispongono di batteria integrata, questo rende molto più semplice l’installazione e permette di posizionare il dispositivo dove meglio si crede.

 
Immagini al sicuro in memoria e nel Cloud

Le videocamere offrono la possibilità di inserire una scheda di memoria per salvare le registrazioni : un sistema semplice ed efficace che permette di accedere alle clip rimuovendo la piccola scheda microSD. Alcune videocamere offrono anche la memorizzazione nel Cloud , ancora più sicura perché le immagini sono salvate su server protetti, con backup automatico dei dati e con l’ulteriore vantaggio di consentire la visualizzazione delle registrazioni in remoto, ovunque attraverso la connessione a Internet. Il Cloud è certamente un vantaggio, anche se a volte occorre sottoscrivere un abbonamento per usufruire dello spazio di archiviazione necessario.

 
Controllo vocale

L’utilizzo dei dispositivi di sicurezza smart è ancora più semplice grazie agli assistenti vocali. Molti di questi sistemi di sicurezza supportano infatti Alexa o Google Assistant e permettono il controllo a distanza attraverso comandi vocali.

 

La videocamera: scegli quella giusta per te

In commercio esistono diversi tipi di videocamera, da interno o esterno, fisse o motorizzate , capaci di riprendere in HD o con risoluzione 4K . Ecco quali sono gli aspetti principali da prendere in considerazione prima di procedere all’acquisto.

Visione notturna e illuminazione LED

Quasi tutte le videocamere sono capaci di riprendere al buio, quello che fa la differenza è la distanza a cui possono arrivare. Alcune riprendono fino a 5 metri, altre arrivano a 7 metri e oltre. Esistono modelli che, anche con poca luce, riprendono a colori.

Resistenza alle intemperie

Per le videocamere da esterno è importante verificare la certificazione IP , che indica il livello di resistenza nei confronti di polvere e acqua. La certificazione IP65 garantisce la resistenza necessaria a pioggia e temporali. Nelle zone più fredde è opportuno verificare anche le temperature di esercizio indicate dal costruttore.

Motion Detection

Le videocamere di sicurezza sono capaci di attivarsi quando rilevano un movimento. Questo permette di registrare un evento, così si risparmia spazio e gestire le immagini diventa più facile.

Motorizzazione

Alcune videocamere dispongono di obiettivo motorizzato, questo consente di muovere l’obiettivo mediante comandi impartiti tramite l’applicazione. Le più sofisticate possono inseguire anche automaticamente un soggetto. Sono utili per coprire una zona più ampia.

Riconoscimento persone

Oltre a riconoscere i movimenti, alcune videocamere sono in grado di riconoscere le persone. In questo modo la registrazione può essere attivata solo quando è necessario, cioè quando la persona inquadrata non è tra quelle conosciute.

Risoluzione 4K

La risoluzione delle videocamere è importante per la qualità delle immagini: una ripresa in 4K permette di cogliere più dettagli e supporta ingrandimenti maggiori.

Angolo di visione elevata

L’angolo di visione può fare la differenza : se è ampio premetterà di controllare una zona più vasta. Posizionando la videocamera in un angolo si potrà riprendere tutto l’ambiente, compresi gli ingressi e le finestre, gli elementi più importanti da monitorare.

Controlli vocali e IFTTT

Gli assistenti vocali permettono di gestire più semplicemente gli apparati, anche se di marca differente.  La compatibilità con sistemi di automazione, come IFTTT, permette di creare “regole” alle quali i dispositivi reagiscono in base agli eventi.

I sensori: dispositivi speciali per evitare gli imprevisti

Sicurezza in casa non significa solo videosorvegliare a distanza ma anche mettere al sicuro la propria abitazione da guasti e imprevisti di varia natura. Esistono diversi tipi di sensori in grado di rilevare la presenza di fumo, monossido di carbonio o perdite di gas oppure un allagamento, sensori per porte e finestre ma anche serrature smart, sempre comandabili da remoto con lo smartphone, che permettono l’ingresso a distanza di una persona fidata in caso di necessità.

RILEVATORE DI FUMO

Il rilevatore di fumo, generalmente multidirezionale, avvisa della presenza di fumo o di incendi a lenta combustione attraverso una sirena, luci lampeggianti e notifiche tramite app così da poter intervenire tempestivamente anche se si è fuori casa. Senza necessità di cablaggio, dispone di una batteria integrata.

SENSORE ANTI ALLAGAMENTO

Il sensore anti allagamento va installato in qualsiasi punto della casa dove è possibile una perdita di acqua e ha un’altezza di rilevazione regolabile. Facile da installare, è senza fili, con batteria a lunga durata e al primo segnale di allagamento si attiva un allarme e arriva una notifica in tempo reale sullo smartphone.

SENSORE PORTA/FINESTRA

Completamente senza fili e adattabile a qualsiasi porta, finestra o cassetto, il sensore si installa facilmente e ha una batteria ricaricabile a lunga durata. Scatta l’allarme e arriva una notifica quando rileva un movimento di apertura e chiusura di porte e finestre.

SERRATURA SMART

Quando si è lontani da casa per un lungo periodo, come durante le vacanze estive, è utile chiedere la collaborazione di un vicino o di un parente, per controllare che sia tutto a posto o per situazioni di emergenza. In tutti questi casi esistono soluzioni avanzate e sicure per consentire l’accesso in casa, anche senza dover lasciare in giro le chiavi. Si tratta delle serrature smart, comandabili da remoto con lo smarpthone.