AOC punta forte sul gaming col monitor miniLED Agon PRO AG274QGM
  • CES 2022

AOC punta forte sul gaming col monitor miniLED Agon PRO AG274QGM

AOC ha annunciato al CES 2022 il monitor miniLED AGON PRO AG274QGM con pannello IPS da 1440p, frequenza di aggiornamento di 300 Hz e tempo di risposta di appena 1 ms, include NVIDIA Reflex Analyzer e supporta NVIDIA G-SYNC ULTIMATE. Presentato anche il mouse AOC Gaming GM510

Il  nuovo monitor miniLED AGON PRO AG274QGM, presentato da AOC al CES 2022, si rivolge ai gamer che cercano display veloci e reattivi per avere il massimo delle prestazioni anche con i giochi più impegnativi, dove ogni millisecondo è fondamentale. AGON PRO AG274QGM da 27” vanta un pannello IPS con risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel) con frequenza di aggiornamento di 300 Hz e un tempo di risposta GtG di appena 1 ms . La qualità visiva si avvale anche della retroilluminazione miniLED del monitor che vanta 576 zone regolabili e della certificazione VESA DisplayHDR 1000 per un’esperienza di visione coinvolgente. Inoltre, supporta le specifiche G-Sync Ultimate di NVIDIA, che garantiscono immagini fluide e senza difetti, oltre a ridurre l'input lag anche quando si attivano funzioni ad alta fedeltà come l'HDR realistico. In più, il modulo G-SYNC integrato offre un overdrive variabile, dove la reattività dei pixel è ottimizzata per i cambiamenti nella frequenza di aggiornamento. Il monitor AG274QGM include il modulo NVIDIA Reflex Analyzer che rileva i clic provenienti dal mouse gaming e ciò che viene visualizzato sul display. Per offrire una connettività diretta con le periferiche è dotato di quattro porte USB 3.2, di cui una specifica per l’integrazione con l’analizzatore Reflex di NVIDIA.

AOC ha annunciato anche il mouse gaming GM510 che supporta NVIDIA Reflex e può essere utilizzato insieme all'AG274QGM per fornire ai giocatori cifre precise sulla latenza del loro sistema. Pesa solo 68 gr e offre un design a nido d'ape, con punti di contatto ridotti e comodo da maneggiare. Inoltre, l'AOC GM510 è dotato di un sensore Pixart PMW3389 e di interruttori Kailh durevoli per 80 milioni di clic e offre 16000 DPI reali, 50 g di accelerazione e 400 pollici al secondo di precisione di tracciamento.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di CES 2022