Arrivano Honor 7A e 7C: smartphone entry level con sblocco facciale
  • news

Arrivano Honor 7A e 7C: smartphone entry level con sblocco facciale

Honor 7A e 7C sono due nuovi smartphone entry level, dotati di riconoscimento facciale, display 18:9 Full View e fotocamera da 13 Megapixel

Honor ha presentato Honor 7A e 7C, due nuovi smartphone entry level che puntano sul riconoscimento facciale e prezzo contenuto . Per entrambi gli smartphone lo sblocco facciale avviene in pochi istanti per la massima tutela della privacy, inoltre integrano un lettore d’impronte che aiuta a effettuare pagamenti online in totale sicurezza. 
L’Honor 7C ha un corpo unibody in metallo e integra un processore octa core Snapdragon 450, 3 GB di RAM e dispone di un display FullView da 5,99 pollici con un elevato rapporto schermo/corpo con proporzione 18:9  . È dotato di doppia fotocamera: posteriore da 13MP+2MP e anteriore da 8MP; inoltre, dispone di una funzione softlight a LED per una migliore qualità dei selfie. L’Honor 7C è dual SIM, ma ha anche un slot dedicato all’espansione di memoria SD fino a 256 GB e grazie al doppio supporto Bluetooth è possibile connettersi a due dispositivi contemporaneamente.
Lo smartphone Honor 7A integra invece un processore octa core Snapdragon 430  e annovera un display 18:9 da 5,7 pollici FullView e risoluzione da 1440×720 pixel, un comparto fotografico composto da una fotocamera posteriore da 13 MP mentre quella anteriore è da 8 MP. Particolare attenzione è stata data anche all’intrattenimento, in quanto con la funzione Party Mode è possibile sincronizzare fino a otto dispositivi contemporaneamente per creare un effetto stereo surround ideale per le feste con gli amici.
Honor 7C e Honor 7A sono equipaggiati con una batteria da 3.000 mAh e vengono forniti con Android 8.0 e EMUI 8 precaricato; inoltre usufruiranno del Mobile Services, un nuovo sistema di servizi Honor che include 5 GB di spazio Cloud gratuiti oltre a AppGallery, sfondi e icone per personalizzare lo smartphone. Disponibili da maggio

 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di news