Huawei Mate 40 Series, potenza e innovative modalità di interazione
  • News e Novità

Huawei Mate 40 Series, potenza e innovative modalità di interazione

Huawei ha presentato due nuovi smartphone, Mate 40 Pro e Mate 40 Pro+, caratterizzati da elevate performance e un sistema di fotocamere realizzato in collaborazione con Leica

Huawei svela i due nuovi modelli della Mate 40 Series, Mate 40 Pro e Mate 40 Pro+ , che incorporano il SoC 5G a 5 nanometri , un sistema di fotocamere per realizzare immagini perfette e una serie di gesture funzionali a un utilizzo più immediato.
L' Horizon Display curvo 88° da 6,7" rende l'esperienza di visione ancora più immersiva, ha un refresh rate a 90 Hz e frequenza di campionamento a 240 Hz per una maggiore reattività. I due nuovi smartphone Huawei sono equipaggiati con una fotocamera anteriore da 13 MP f/2,4 con 3D Face Unlock , una fotocamera selfie ultra grandangolare con un accurato sensore di movimento. Sul retro è presente lo Space Ring Design che racchiude le tre fotocamere , realizzate in collaborazione con Leica: il sensore principale da 50 MP ha un'apertura f/1,9, il grandangolo da 20 MP e apertura f/1,8 e il tele da 12 MP con apertura f/3,4, zoom ottico 5x e stabilizzazione ottica dell'immagine. La qualità dell’immagine è stata ulteriormente potenziata con Full Pixel Octa PD AutoFocus che corregge le distorsioni in particolare di volto, corpo e arti. Huawei Mate 40 Pro dispone di un obiettivo ottico che supporta lo zoom ibrido 10x e lo zoom digitale 50x, e Huawei Mate 40 Pro+ si spinge oltre, con una fotocamera con doppio teleobiettivo che abilita lo zoom ibrido a 20x e lo zoom digitale a 100x. Grazie ai sistemi di Dual Cine Cameras e Dual Ultra Wide Cameras , gli utenti possono catturare video e immagini incredibili, sia dalla camera frontale che da quella posteriore. Nuove sono le funzioni Tracking Shot e Story Creator  che sono in grado di offrire effetti cinematografici realistici. Il cuore di Huawei Mate 40 Pro e Mate 40 Pro+ è il processore Kirin 9000 predisposto per il 5G e realizzato a 5 nm; è integrata anche una GPU Mali-G78 a 24 core per performance grafiche di alto livello e un'esperienza gaming coinvolgente. Grazie alla Smart Gesture Control il Mate 40 si controlla senza toccarlo: basta passare la mano sopra il display per attivarlo o per navigare scorrendo in tutte le direzioni. Inoltre, Eyes on Display dinamico è attivabile con uno sguardo e consente di accedere a schermate personalizzabili con tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno sul telefono. La funzione Multi-screen Collaboration permette di utilizzare più dispositivi contemporaneamente, utilizzando fino a tre applicazioni insieme, combinando smartphone e PC. La batteria da 4.400 mAh con ricarica rapida Super Charge consente di ricaricare l'85% della batteria in 30 minuti. La Mate 40 Series è dotata dei Huawei Mobile Services e sono state annunciate anche nuove applicazioni disponibili tra cui il motore di ricerca Petal Search, le mappe di Petal Maps e Huawei Docs per la gestione dei documenti. Mate 40 Pro e Mate 40 Pro+ sono certificati IP68 per resistenza a polvere e acqua e sono disponibili nelle colorazioni Black e White oltre a Mystic Silver caratterizzato da una finitura cangiante.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di News e Novità