I diffusori Sonos rispondono anche a "OK Google"
  • News e Novità

I diffusori Sonos rispondono anche a "OK Google"

Con un aggiornamento software Sonos ha reso disponibile sui suoi speaker l'assistente vocale di Google

Sonos diventa la prima azienda a supportare più assistenti vocali sullo stesso sistema audio: con un aggiornamento software disponibile in 8 paesi, tra cui l'Italia, gli speaker Sonos Move, One e Beam potranno interagire anche con l'assietente vocale di Google oltre che con Alexa, già presente. Non solo musica e TV sono coinvolte, ma saranno disponibili diverse funzioni al comando di OK Google: ad esempio l’opzione Conversazione , la Modalità di Trasmissione su altri dispositivi e la possibilità di scegliere la voce dell’assistente vocale. Si aggiungono poi diverse azioni da prodotti partner e terze parti, per poter controllare la smarthome , i propri appuntamenti e attività . Un'integrazione che, grazie ai continui aggiornamenti futuri, renderà disponibili molte altre interessanti funzionalità.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di News e Novità