In arrivo i nuovi tablet Huawei Matepad 11 e MatePad Pro con HarmonyOS
  • News e Novità

In arrivo i nuovi tablet Huawei Matepad 11 e MatePad Pro con HarmonyOS

Huawei ha presentato i nuovi tablet MatePad 11 e MatePad Pro caratterizzati dal nuovo sistema operativo HarmonyOS 2.0 e da nuove funzionalità pensate per ottimizzare la creatività e la produttività

Huawei ha annunciato l’arrivo in Italia di MatePad 11 e MatePad Pro, i primi due tablet del produttore cinese alimentati dal nuovo sistema operativo HarmonyOS   2.0 che va a potenziare la serie con nuove funzionalità e app per sfruttare, in ogni occasione, le capacità di altri dispositivi come smartphone o PC, ottimizzando creatività e produttività. Ad esempio, supportano la sincronizzazione tra tablet e PC , offrendo tre differenti modalità di lavoro : in modalità Mirror , lo schermo del PC connesso viene rispecchiato sul display del tablet, consentendo agli utenti di firmare e annotare direttamente i documenti o di disegnare sul PC con lo stilo M-Pencil di 2a generazione. In modalità Estesa gli utenti possono ottenere un secondo schermo PC, acquisendo così più spazio per il lavoro. Invece, con la modalità Collaborate è possibile avere interazioni multipiattaforma tra HarmonyOS 2 e Windows, consentendo agli utenti di trasferire contenuti tra dispositivi collegati con un semplice trascinamento. 

Huawei Matepad 11 è dotato di display da 10,95 ” con una risoluzione di 2560×1600 pixel ed è il primo tablet Huawei con pannello che supporta una frequenza di aggiornamento di 120 Hz , offrendo immagini più fluide durante la visualizzazione di video e giochi ad alto frame rate. Anche l’audio è coinvolgente, grazie alla presenza del sistema quad-speaker progettato dagli ingegneri del suono di Harman/Kardon . Il tablet è anche dotato di M-Pencil di 2a generazione che offre una latenza ultra-bassa, appena 2 ms e supporto per 4.096 livelli di sensibilità alla pressione , per un’esperienza di scrittura a mano ancora più naturale e reattiva. Inoltre, dispone di un'ampia gamma di funzioni interattive, tra cui FreeScript che trasforma il contenuto scritto a mano in testo codificato in tempo reale. In più, la ricarica dello stilo è facile e intuitiva, basta solo spostare la penna accanto al MatePad 11 per collegarla magneticamente e avviare entrambi i processi. Il MatePad 11 supporta anche la gamma di colori DCI-P3 e si avvale delle certificazioni TÜV Rheinland Low Blue Light (Hardware Solution) e TÜV Rheinland Flicker Free che garantiscono la protezione degli occhi alla luce blu e allo sfarfallio che causa l’affaticamento visivo.

Huawei MatePad Pro punta a soddisfare anche l’utente più esigente, grazie al processore Kirin 9000E e al display OLED FullView da 12,6 pollici che vanta prestazioni paragonabili a monitor di livello professionale. Dispone di cornici sottili che misurano solo 5,6 mm di spessore , con uno schermo che offre un rapporto schermo-corpo del 90%, un rapporto di contrasto estremamente elevato e supporto all’ampia gamma di colori DCI-P3 per colori definiti e realistici (precisione colore DeltaE inferiore a 0,5). Inoltre, si avvale di un sistema audio a otto altoparlanti , composto da tweeter e woofer di grande ampiezza, per offrire ancora più coinvolgimento. Anche il Matepad Pro può essere utilizzato con la nuova M-Pencil di 2a generazione e dispone della tastiera Smart Magnetic Keyboard di dimensioni standard con tasti di 1,3 mm per un uso più comodo e soddisfacente. Inoltre, supporta il Bluetooth e la ricarica wireless per una migliore produttività. 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di News e Novità