Red Dead Redemption 2 e God of War sul trono degli Italian Video Game Awards.
  • News e Novità

Red Dead Redemption 2 e God of War sul trono degli Italian Video Game Awards.

I due titoli si confermano al top dei favori del pubblico italiano. Premio per un gioco italiano ispirato a Bud Spencer e Terence Hill.

Anche in Italia il far west di Red Dead Redemption 2 e la mitologia greca di God of War sono i più amati dai videogiocatori nel 2018. Se al concorso internazionale dei Game Awards lo scorso dicembre il premio per il gioco dell'anno era andato a God of War, Red Dead Redemption ha trionfato all'Italian Video Game Awards organizzato dalla AESVI. D'altro canto l'avventura dei cowboy della Rockstar games con protagonista Arthur Morgan si era comunque “consolata” al premio internazionale con ben 4 riconoscimenti. Kratos e gli dei ellenici hanno invece convinto il pubblico italiano che li ha votati sul sito della manifestazione, dando a loro il people's choice award
RDR 2 ha raccolto anche i titoli della miglior direzione artistica e del comparto audio per un totale di 3 riconoscimenti così come Detroit: become human della stessa Sony Interactive Entertainement di God of War. L'androide Connor è salito sul primo gradino del podio per la migliore narrazione, personaggio e gioco che va oltre all'intrattenimento. 
Il premio quale miglior gioco italiano è stato assegnato a Remothered: Tormented Fathers , mentre il divertentissimo e un po' nostalgico Bud Spencer & Terence Hill: Slaps & Beans ha ottenuto il trofeo per il miglior gioco italiano per studi al debutto. 
Tra i grandi produttori di consolle Nintendo Labo ha vinto il premio per il miglior gioco per famiglie e Microsoft quello per l’innovazione grazie all’ Xbox Adaptive Controller.
Infine non poteva mancare un riconoscimento per il tanto chiacchierato Fortnite, miglior evolving game, ma battuto da Florence nella categoria mobile game e da Overwatch tra gli esports. A proposito di giochi competitivi, la migliore squadra esports è risultata la Samsung Morning Star, mentre il sedicenne Riccardo "Reynor" Romiti con le sue battaglie in Starcraft II è stato premiato come miglior esportivo dell'anno. 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di News e Novità