Samsung lancia un sensore per smartphone da 108 Megapixel
  • News e Novità

Samsung lancia un sensore per smartphone da 108 Megapixel

L’ ISOCELL Bright HMX sviluppato da Samsung è il primo sensore per smartphone a oltrepassare la barriera dei 100 Megapixel. Lo vedremo sui top di gamma Xiaomi

Samsung ha presentato un sensore da 108 milioni di pixel, ben 12032 x 9024 pixel, per foto da sogno con lo smartphone.  L’ISOCELL Bright HMX, è questo il nome del nuovo sensore, fa parte della famiglia 0.8μm e si affianca a quelli da 64, 48 e 32 Megapixel già prodotti e annunciati da Samsung.

Per produrre l’ISOCELL Bright HMX Samsung ha aumentato le dimensioni del sensore, i pixel quindi non sono stati rimpiccioliti: il sensore con formato 1/1.33” risulta tra i più grandi mai realizzati da Samsung.

Si tratta di un sensore con tecnologia Tetracell, i pixel possono cioè essere raggruppati per ottenere immagini da 27 Megapixel in cui ogni pixel ha però dimensioni quadruple, per ottenere scatti di elevata qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione. I pixel possono anche essere usati singolarmente ma i file ottenuti avrebbero dimensioni ragguardevoli e occuperebbero molto spazio, con conseguenti problemi di memorizzazione (un file JPEG potrebbe passare i 20 MB, in RAW si arriverebbe anche a 100 MB). 

Per quanto riguarda i video, il sensore può funzionare solo in modalità Tetracell a 20 Megapixel circa in formato 16:9, per riprese fino a 6K (6016 x 3384) a 30 fps senza crop dell'immagine. E’ la prima volta che un sensore per smartphone abbatte la barriera dei 4K. La produzione in grandi numeri del nuovo sensore  ISOCELL Bright HMX inizierà tra un mese, il primo prodotto ad utilizzarlo dovrebbe essere il prossimo smartphone top di gamma Xiaomi.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di News e Novità